Conferenza CSE

Milano, 19 febbraio 2015 – Workshop Cyber Security Energia

145

Tavolo di Confronto Cyber Security Energia – 19 febbraio 2015
Studio Legale Macchi di Cellere Gangemi, Via G. Serbelloni 4, Milano
Tavolo di confronto in preparazione della Conferenza Nazionale Cyber Security Energia 2015
( Roma, 24 settembre 2015)
Giovedì 19 febbraio, a Milano, si è tenuto il tavolo di lavoro che servirà a tracciare le linee di contenuto relative alla Conferenza Nazionale Cyber Security Energia del 25 giugno.
L’incontro era rivolto a produttori di tecnologie e servizi, a energy company e utility, a consulenti.
L’incontro è stato utile anche per scambiarsi esperienze e opinioni affrontando problematiche direttamente connesse ai campi d’applicazione nel mondo energy.
Tra i temi trattati sono emersi i punti su cui si è a sollecitato il mondo istituzionale verso un processo che porterà il mondo energy a una sempre maggior attenzione su tematiche tanto delicate quanto decisive per la propria operatività
Qualche spunto sugli argomenti trattati:
– Impatti economici e “reputazionali” dell’insicurezza informatica
– Importanza di un confronto diretto e continuativo tra produttori e clienti energy
– Dialogo con le istituzioni a un anno di distanza dai provvedimenti di governance
– Capacità di valutazione da parte del mondo energy del potenziale tecnologico fornito dalla cyber security per i propri processi di business
– Gestione Big Data
– Impatto gestionale ed economico su:
°Generazione distribuita (impianti diffusi e non centralizzati)
° Smart Power Generation (produzione flessibile telecontrollata)
° Smart Grid (elettriche, gas, acqua)
° Smart Meter (elettrico, gas, acqua, calore)
° Smart mobility (elettrica, colonnine)
° Smart Home (domotica)
° Smart City (sistemi integrati per gestione servizi urbani)
° Telecontrollo reti (gas, acqua)
Format
Il tavolo di confronto ha visto la partecipazione di produttori di tecnologie, fornitori di servizi, vendor e integratori, che dialogheranno con energy company e utility (in totale circa 20 soggetti).
Alle problematiche raccolte dai rappresentanti del mondo energy risponderanno con esempi pratici le società fornitrici di servizi e prodotti.
Un pubblico selezionato ha partecipato inoltre ai lavori ed posto domande e suggerire tematiche ai presenti.
Durante coffee break e lunch sono stati organizzati confronti diretti.

Programma

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.